• Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • LinkedIn
  • Blog

Síguenos en los medios sociales

Estás aquí: InicioCentro de Documentación VirtualHemeroteca

Revista:
InicioAnterior
Página 1 de 15
SiguienteFin

Añadir al carrito

La apertura del procedimiento legislativo en España: participación de los ciudadanos y de los entes locales en la elaboración de las leyes

Enriqueta Expósito

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 3/2012, pág. 567 a 614

Precio: 2.40 €

Sumario: 1. La participación ciudadana en el ejercicio de la función legislativa. 1.1. En la fase inicial: la iniciativa legislativa popular. 1.2. En el procedimiento legislativo: comparecencias y audiencias ciudadanas. 1.3. La participación del ciudadano en la elaboración de las iniciativas legislativas del Gobierno. 2. La participación de ...

Sumario: 1. La participación ciudadana en el ejercicio de la función legislativa. 1.1. En la fase inicial: la iniciativa legislativa popular. 1.2. En el procedimiento legislativo: comparecencias y audiencias ciudadanas. 1.3. La participación del ciudadano en la elaboración de las iniciativas legislativas del Gobierno. 2. La participación de los entes locales en el proceso de elaboración de las leyes. 2.1. En la fase inicial: la participación en la elaboración de iniciativas legislativas del gobierno y la posibilidad de presentar propuestas de ley en el Parlamento. 2.2. En el iter legislativo. 2.3. Las previsiones de los nuevos Estatutos de Autonomía: órganos de relación entre los entes locales y la Comunidad Autónoma y de participación de entes locales en las Comunidades Autónomas. 3. Reflexiones finales.

- Ver todo el sumario -


Añadir al carrito

SUMMUM IUS SUMMA INIURIA, OVVEROSIA QUANDO L'AUTONOMIA REGIONALE NON RIESCE A CONVERTIRSI IN SERVIZIO PER I DIRITTI FONDAMENTALI

Ruggeri, Antonio

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 1/2012, pág. 15 a 31

Precio: 0.85 €

I. Il caso. 2. Limitatezza delle risorse disponibili versus diritto alla salute e dignità della persona umana. 3. Autonomia e diritti: simul stabunt vel simul cadent. 4. Due buone ragioni per far salva la disciplina regionale impugnata: in ispecie, il possibile ampliamento dell'area di tutela coperta dalle norme statali e il binanciamento ...

I. Il caso. 2. Limitatezza delle risorse disponibili versus diritto alla salute e dignità della persona umana. 3. Autonomia e diritti: simul stabunt vel simul cadent. 4. Due buone ragioni per far salva la disciplina regionale impugnata: in ispecie, il possibile ampliamento dell'area di tutela coperta dalle norme statali e il binanciamento tra norme sulla normazione e norme sostantive, con la conseguente preminenza data alle seconde sulle prime. Oscilazioni ed aporie di costruzione riscontrabili nella giurisprudenza sostituzionale, a seconda che la lesione delle competenze, ancorché giustificata dal bisogno di prestare tutela ai diritti, si abbia ad opera delle leggi statali ovvero di quelle regionali. 5. Quale la tecnica decisoria di cui la Corte avrebbe potuto fare utilizzo ove si fosse orientata ad anteporre la salvaguardia dei diritti al mantenimento del riparto delle competenze, in tesi alterato dalla disciplina regionale impugnata? 6. Una succinta notazione finale, con l'augurio che le questioni di diritto costituzionale (e di diritti constituzionali) possano essere risolte preservando l'idea, che sta a base dell'ordine republicano, della centralità della persona umana.

- Ver todo el sumario -


Añadir al carrito

PRIME RIFLESSIONI SULLA FORMA DELLE LEGGI REGIONALI

Italia, Vittorio

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 1/2012, pág. 9 a 14

Precio: 0.30 €

1. Premessa. 2. La situazione attule della legislazione regionale. 3. La legislazione regionale come legislazione di sistema, ed il rapporto di gerarchia con i principi comunitari. 4. Nuovi aspetti formali delle leggi regionali. 5. Aspetti positivi della legislazione di principio regionale. 6. Aspetti negativi della legislazione di principio regionale. 7. Conclusioni.


Añadir al carrito

STRUMENTI DI LEGIMATICA VALUTATIVA

Romano, Francesco

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 2/2011, pág. 577 a 593

Precio: 0.85 €

1. Premessa. 2. Valutazione e controllo del testo normativo. 2.1. Strumenti per la valutazione testuale. 2.1.1. Lexedit XXI. 2.1.2. Il progetto Slitip. 2.2. Valutazione dell'impatto normativo. 2.3. Valutazione dell'impatto fattuale. 3. Una Guida per la redazione degli atti amministrativi.


Añadir al carrito

ONERI ISTRUTTORI DI REGIONI ED ENTI LOCALI NEI PROCEDIMENTI PER LA BONIFICA DI SITI INQUINATI

Cingano, Valentina

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 2/2011, pág. 491 a 519

Precio: 1.45 €

1. Premessa. 2. Il quadro normativo di riferimento per l'individuazione degli oneri istruttori che gravano sugli enti locali. 2.1. Il piano di caratterizzazione, le procedure di analisi del rischio e il progetto operativo per gli interventi di bonifica. 2.2. L'ordinanza della provincia che impone al responsabile dell'inquinamento la realizzazione ...

1. Premessa. 2. Il quadro normativo di riferimento per l'individuazione degli oneri istruttori che gravano sugli enti locali. 2.1. Il piano di caratterizzazione, le procedure di analisi del rischio e il progetto operativo per gli interventi di bonifica. 2.2. L'ordinanza della provincia che impone al responsabile dell'inquinamento la realizzazione degli interventi di bonifica. 2.3. L'inizio del procedimento su iniziativa dei soggetti interessati non responsabili. 2.4. La realizzazione degli interventi di bonifica. 3. I soggetti pubblici coinvolti nel procedimento di bonifica. 3.1. I ruoli di regioni, province e comuni. 3.2. Le amministrazioni competenti per l'istruttoria procedimentale e per la realizzazione in via sussidiaria degli interventi di bonifica. 3.3. Le amministrazioni competenti in riferimento ai siti di interesse nazionale. 4. Gli oneri istruttori delle amministrazioni procedenti: problematiche applicative. 4.1. L'avviso di avvio del procedimento. La partecipazione degli interessati all'istruttoria. 4.2. La conferenza di servizi. 4.2.1. I ruoli della conferenza di servizi nel procedimento di bonifica. 4.2.2. La natura giuridica della conferenza di servizi e la disciplina ad essa applicabile. 4.3. L'istruttoria e il contenuto dell'ordinanza: elemento oggettivo. L'accertamento del nesso causale. 4.3.1. L'accertamento del nesso causale e l'individuazione del responsabile dell'inquinamento. 4.3.2. Criteri probatori per l'accertamento del nesso causale tra il fatto e l'evento. 4.3.3. Accertamento del nesso causale ed inquinamenti diffusi. 4.4. L'istrutoria e il contenuto dell'ordinanza: elemento soggettivo. L'accertamento del nesso soggettivo tra condotta ed evento.

- Ver todo el sumario -


Añadir al carrito

LA DISCIPLINA DELLE ENERGIE RINNOVABILI: MODELLI PROCEDIMENTALI A CONFRONTO

Maria Vipiana, Piera

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 2/2011, pág. 465 a 490

Precio: 1.30 €

1. Diritto dell'ambiente e diritto delle energie rinnovabili. 2. La semplificazione procedimentale e le fonti di energia rinnovabili. 3. In particolare, le linee guida per l'autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili. 4. I modelli di semplificazione procedimentale previsti nel settore dell'energia rinnovabile. 5. Il modello ...

1. Diritto dell'ambiente e diritto delle energie rinnovabili. 2. La semplificazione procedimentale e le fonti di energia rinnovabili. 3. In particolare, le linee guida per l'autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili. 4. I modelli di semplificazione procedimentale previsti nel settore dell'energia rinnovabile. 5. Il modello della comunicazione relativa ad attività edilizia libera. 6.1. Il modello della procedura abilitativa semplificata: una figura sostitutiva della Dia o Scia nel diritto dell'energia rinnovabile. 6.2. L'ambito di applicazione della procedura abilitatitiva semplificata. 6.3. La disciplina della procedura abilitativa semplificata. 7.1. Il modello dell'autorizzazione unica nel diritto dell'energia rinnovabile. 7.2. I problemi applicativi dell'istituto dell'autorizzazione unica e conferenza di servizi. 7.4. In particolare, i tempi procedimentali.

- Ver todo el sumario -


Añadir al carrito

LA MOTIVAZIONE DEL DECRETO-LEGGE. PRIME RIFLESSIONI SUL TEMA

Bernabei, Guglielmo

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 1/2011, pág. 129 a 145

Precio: 0.85 €

1. Motivazione e ruolo del decreto legge. 2. Motivazione e nozione di "evidente mancanza dei presupposti". 3. Motivazione e analisi dei "dati intrinseci ed estrinseci". 4. Motivazione inadeguata e rischio dell'eccesso di potere. 5. Conclusioni.


Añadir al carrito

IL "FEDERALISMO ENERGETICO". FONTI RINNOVABILI DI ENERGIA E POTESTÀ REGIONALI

Miscia, Valentina; Lubello, Valerio

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 1/2011, pág. 81 a 127

Precio: 2.35 €

1. La legislazione europea in materia di energie rinnovabili e il suo recepimento nell'ordinamento italiano. 2. Riparto di competenze e potestà regionali nella giurisprudenza della Corte costituzionale. 3. I profili autorizzatori regionali degli impianti alimentati da fonti rinnovabili. 4. Il ruolo delle politiche regionali in materia di energie rinnovabili: conclusioni.


Añadir al carrito

LA SEMPLIFICAZIONE PROCEDIMENTALE NEL GOVERNO DEL TERRITORIO: CONFERENZE E ACCORDI DI COPIANIFICAZIONE

Crosetti, Alfredo

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 1/2011, pág. 21 a 64

Precio: 2.20 €

1. Premessa. Il principio della semplificazione amministrativa: oggetti e tecniche. 2. Le semplificazioni nei procedimenti di pianificazione del territorio: la copianificazione. 3. La cooperazione istituzionale e la copianificazione nella più recente legislazione regionale. 4. Le conferenze di copianificazione: tipologie, procedimenti e attori. ...

1. Premessa. Il principio della semplificazione amministrativa: oggetti e tecniche. 2. Le semplificazioni nei procedimenti di pianificazione del territorio: la copianificazione. 3. La cooperazione istituzionale e la copianificazione nella più recente legislazione regionale. 4. Le conferenze di copianificazione: tipologie, procedimenti e attori. 5. Accordo e dissenso nelle conferenze di copianificazione: gli interessi c.d. critici o sensibili. 6. Copianificazione, accordi di pianificazione e interessi partecipativi dei privati. 7. Brevi considerazioni conclusive su copianificazione e VAS e principio di leale collaborazione.

- Ver todo el sumario -


Añadir al carrito

GESTIONE DEL SERVIZIO PUBBLICO E NATURA DELLA TARIFFA DI IGIENE AMBIENTALE

Mignone, Claudio

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 2/2010, pág. 441 a 462

Precio: 1.10 €

1. INTRODUZIONE. LA NATURA GIURIDICA DEL RAPPORTO TRA UTENTI E GESTORI DEL SERVIZIO PUBBLICO IN DIPENDENZA DAL MODELLO LEGALE IN CONCRETO REGOLANTE LA FATTISPECIE. 2. LA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE N. 238/2009 E LA NATURA PUBBLICISTICA DELLA TARIFFA DI IGIENE AMBIENTALE. 2.1. Il quadro normativo. 2.2. La motivazione della decisione. ...

1. INTRODUZIONE. LA NATURA GIURIDICA DEL RAPPORTO TRA UTENTI E GESTORI DEL SERVIZIO PUBBLICO IN DIPENDENZA DAL MODELLO LEGALE IN CONCRETO REGOLANTE LA FATTISPECIE. 2. LA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE N. 238/2009 E LA NATURA PUBBLICISTICA DELLA TARIFFA DI IGIENE AMBIENTALE. 2.1. Il quadro normativo. 2.2. La motivazione della decisione. 2.3. La natura tributaria desunta dall'analisi strutturale della fattispecie, come definita dal legislatore. 3. La sentenza della Corte costituzionale n. 335/2008 e la natura privatistica della tariffa del servizio idrico integrato. 3.1. Il quadro normativo. 3.2. La motivazione della sentenza. 3.3. La Corte costituzionale ribadisce la natura privatistica della tariffa per il servizio idrico integrato (sentenza n. 39/2010). 3.4. La giurisprudenza sulla natura tributaria del canone per i servizi di depurazione delle acque reflue, anteriormente all'entrata in vigore del decreto legislativo n. 258/2000. 4. I Giudici costituzionali ribadiscono la natura tributaria della tarifa di igiene ambientale. 5. Il rapporto tra gestore del servizio e utente, in generale. 5.1. L'evoluzione, verso formule consensuali, del rapporto tra l'amministrazione che gestisce il servizio, il soggetto gestore e l'utente/consumatore. 5.2. Posizioni in dottrina sul rapporto di utenza. 6. Conclusioni. 7. Postilla. Gli effetti della sentenza della Corte costituzionale n. 238/2009.

- Ver todo el sumario -


Añadir al carrito

LA GESTIONE DEI TRASPORTI PUBBLICI LOCALI: PROSPETTIVE IN MATERIA DI CONCORRENZA E DI POLITICA INDUSTRIALE

Sebastiani, Mario

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 1/2010, pág. 233 a 247

Precio: 0.75 €

1. Trasporti e servizi di interesse economico generale. 2. La regolazione dei servizi di trasporto pubblico locale. 3. La concorrenza nel mercato secondo l'art. 15. 4. La deroga. 5. Durata dei contratti di servizio e condizioni di uscita. 6. Il finanziamento degli investimenti e la legge delega 42/2009. 7. Verso società quotate a controllo ...

1. Trasporti e servizi di interesse economico generale. 2. La regolazione dei servizi di trasporto pubblico locale. 3. La concorrenza nel mercato secondo l'art. 15. 4. La deroga. 5. Durata dei contratti di servizio e condizioni di uscita. 6. Il finanziamento degli investimenti e la legge delega 42/2009. 7. Verso società quotate a controllo pubblico? 8. La sorte del trasporto ferroviario regionale. 9. Considerazioni di politica industriale.

- Ver todo el sumario -


Añadir al carrito

EL SERVICIO DE TRANSPORTE PÚBLICO LOCAL EN ESPAÑA

Rodríguez-arana Muñoz, Jaime; Sendín García, Miguel Ángel

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 1/2010, pág. 209 a 232

Precio: 1.20 €

I. Introducción. II. El servicio público local de transportes urbanos. II.1. El concepto de servicio público local en el Derecho español. II.2. El carácter obligatorio del servicio público de transportes urbanos. II.3. Régimen monopolístico del servicio público de transportes locales. III. Competencia para la creación de servicios de transporte ...

I. Introducción. II. El servicio público local de transportes urbanos. II.1. El concepto de servicio público local en el Derecho español. II.2. El carácter obligatorio del servicio público de transportes urbanos. II.3. Régimen monopolístico del servicio público de transportes locales. III. Competencia para la creación de servicios de transporte urbano. IV. Forma de gestión de los servicios públicos de transporte urbano.

- Ver todo el sumario -


Añadir al carrito

IL FINANZIAMENTO DEI TRASPORTI PUBBLICI LOCALI IN ITALIA

Rando, Giancarlo

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 1/2010, pág. 189 a 208

Precio: 1.00 €

1. Profili evolutivi della regolazione del trasporto pubblico locale. 2. Il finanziamento del servizio, nel quadro del decentramento del diritto dei trasporti.


Añadir al carrito

FRAMMENTAZIONE E CONCENTRAZIONE NEL SETTORE DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE IN ITALIA: LA RILEVANZA DEI GRUPPI

Ottoz, Elisabetta; Fornengo, Graziella

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 1/2010, pág. 173 a 187

Precio: 0.75 €

Introduzione. 1. I gruppi. 2. I gruppi nel TPL. 2.1. Le fonti. 2.2. Le imprese AIDA. 2.3. I gruppi pubblici e privati. 3. Conseguenze dei gruppi. 4. Conclusioni e possibili sviluppi.


Añadir al carrito

LA GESTIONE DEI TRASPORTI PUBBLICI LOCALI: DISCIPLINA DI SETTORE, ESPERIENZE E PROSPETTIVE

Mostacci, Edmondo

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 1/2010, pág. 157 a 171

Precio: 0.75 €

1. Introduzione: le specificità del trasporto pubblico locale. 2. I caratteri salienti del disegno riformatore in materia di trasporti pubblici: la regionalizzazione. 2.1. (segue): la "privatizzazione". 3. La tormenta (dis)applicazione della riforma del 1997/1999. 3.1. I recenti ripensamenti. 4. Dix ans après: quando il legislatore sta a metà dell'opera.


Añadir al carrito

LOCAL TRANSPORT PROVISION IN THE UNITED KINGDOM: THE QUEST FOR ACCOUNTABILITY AND COHERENCE IN A "CONTRACT STATE"

Leyland, Peter

Quaderni Regionali. Rivista Trimestrale Di Studi e Documentazione, Nº 1/2010, pág. 133 a 155

Precio: 1.15 €

1. Introduction. 2. The framework of local government outside London. 3. Mayor and Assembly for London Transport. 4. London Buses. 5. London Underground and the Limits of PPP. 6. The Transport Act 1985: Privatisation and Deregulation of Bus Services. 7. Central Government Subsidy of Bus Services. 8. The Transport Act 2000: A New Deal for Transport? ...

1. Introduction. 2. The framework of local government outside London. 3. Mayor and Assembly for London Transport. 4. London Buses. 5. London Underground and the Limits of PPP. 6. The Transport Act 1985: Privatisation and Deregulation of Bus Services. 7. Central Government Subsidy of Bus Services. 8. The Transport Act 2000: A New Deal for Transport? 9. Local Transport Act 2008 and the Re-Regulation of Bus Services. 10. Congestion Charging and the National Co-ordination of Transport Policy. 11. Conclusion.

- Ver todo el sumario -


InicioAnterior
Página 1 de 15
SiguienteFin
Ver teléfonos
Cerrar

¿Sabías que...?

Puedes crear tus propias selecciones con los artículos que te interesen de nuestra hemeroteca.

Marca los artículos que desees a través de sus casillas correspondientes y pulsa el botón para ver el listado.

Si lo deseas, puedes generar un documento PDF a partir de tu selección o trasladar todos estos artículos al carrito de la compra.