• Facebook
  • Twitter
  • Flickr
  • LinkedIn
  • Blog

Síguenos en los medios sociales

Estás aquí: InicioCentro de Documentación VirtualHemeroteca

Revista:
InicioAnterior
Página 1 de 9
SiguienteFin

Añadir al carrito

LA PROGETTAZIONE, L'AVVIO E LA CONDUZIONE DELLO SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE

Negro, Giuseppe

Il Nuovo Governo Locale, Nº 2/1999, pág. 73

Precio: 0.05 €

1. Introduzione. 2. Il contesto. 3. Le opportunitàdi sviluppo. 4. I riferimenti strategici. 5. Il meta-modellodi riferimento. 6. Il modello operativo. 7. Il sistema dierogazione del servizio. 8. Il programma di lavoro. 9. Lemetodologie operative. 10. I punti di attenzione.


Añadir al carrito

LA VALUTAZIONE DEI RISULTATI NEGLI ENTI LOCALI

Giani, Monica

Il Nuovo Governo Locale, Nº 2/1999, pág. 35

Precio: 0.05 €

1. Nuclei di valutazione - servizi di controllointerno: la situazione negli enti locali all'inizio del1999. 2. Un modello di riferimento per l'analisi dei sistemidi valutazione. 3. L'applicazione del modello a un grupposignificativo di regioni e di enti locali. 4. Conclusioni.



Añadir al carrito

MOTIVAZIONE, RETRIBUZIONE E CARRIERE ALLA LUCE DEL NUOVO SISTEMA DI CLASSIFICAZIONE DEL PERSONALE DEGLI ENTI LOCALI

Ruffini, Renato

Il Nuovo Governo Locale, Nº 2/1999, pág. 5

Precio: 0.05 €

1. Motivazione del personale e organizzazione dellavoro negli enti locali. 2. L'importanza degli aspettimicrorganizzativi. 3. Il nuovo sistema di classificazionedel personale e le necessità di sviluppo del governo degliaspetti microrganizzativi: il profilo professionale comeelemento di collegamento tra organizzazione e gestione delpersonale. 4. Conclusioni.


Añadir al carrito

LA GESTIONE DEI CESPITI DI ENTRATA DEGLI ENTI LOCALI

Pica, Federico

Il Nuovo Governo Locale, Nº 1/1999, pág. 161

Precio: 0.05 €

1. Premessa. 2. La distribuzione per classedemografica dei comuni e la distribuzione territoriale delprelievo. 3. I problemi della gestione e delleentratetributarie dei comuni e la riforma del 1996. 4. Lagestione dei cespiti d'entrata locale nel dlgs 446/97. 5. Laquestione dell'affidamento a terzi della gestione deicespiti d'entrata.


Añadir al carrito

LA RIORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI IDRICI NEL BIELLESE: LA PROPOSTA DI UN MODELLO DECISIONALE

Pillon, Andrea

Il Nuovo Governo Locale, Nº 1/1999, pág. 115

Precio: 0.05 €

1. Introduzione. 2. L'ascolto degli attori delterritorio. 3. L'analisi tariffaria: aspetti metodologici.a) Le tariffe idriche. 4. Il processo decisionale e lacostituzione del tavolo di concertazione. 5. Conclusioni.


Añadir al carrito

LA COSTRUZIONE DEL GOVERNO METROPOLITANO E LE RETI DI AZIONE PUBBLICA. ROMA E IL CASO DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

D'albergo, Ernesto

Il Nuovo Governo Locale, Nº 1/1999, pág. 29

Precio: 0.05 €

1. Progettazione istituzionale e legittimazionesociale del governo metropolitano. 2. Gli obiettivi el'ambito della ricerca: il policy network del trasportopubblico locale. 3. Il policy change e le dinamichedell'innovazione. 4. Nuove forme d'integrazioneistituzionale: la concertazione. 5. La dimensionemetropolitana da problema a strategia di ...

1. Progettazione istituzionale e legittimazionesociale del governo metropolitano. 2. Gli obiettivi el'ambito della ricerca: il policy network del trasportopubblico locale. 3. Il policy change e le dinamichedell'innovazione. 4. Nuove forme d'integrazioneistituzionale: la concertazione. 5. La dimensionemetropolitana da problema a strategia di policy. 6. Ilgoverno metropolitano come risorsa aggiuntivad'integrazione. 7. Le arene del cambiamento istituzionale:uno stile integrativo di institution building.

- Ver todo el sumario -


Añadir al carrito

LE POLITICHE RETRIBUTIVE NEL SETTORE PUBBLICO: UN CONFRONTO INTERNAZIONALE

Lucifora, Claudio

Il Nuovo Governo Locale, Nº 1/1999, pág. 5

Precio: 0.05 €

1. Il quadro macroeconomico e i vincoli posti dalmercato unico. a) Il ruolo dei fattori esterni. b) Il ruolodei fattori "interni". 2. Il contesto istituzionale. a) Isistemi di regolazione salariale. b) La gestione dellerisorce umane e la motivazione del personale. 3. L'evidenzaempirica per i paesi Ocse. a) Un'analisi della strutturaretributiva ...

1. Il quadro macroeconomico e i vincoli posti dalmercato unico. a) Il ruolo dei fattori esterni. b) Il ruolodei fattori "interni". 2. Il contesto istituzionale. a) Isistemi di regolazione salariale. b) La gestione dellerisorce umane e la motivazione del personale. 3. L'evidenzaempirica per i paesi Ocse. a) Un'analisi della strutturaretributiva per professioni. b) Differenziali retributivitra il settore pubblico e il settore privato. c) Laretribuzione variabile: gli schemi di Prp. 4. Alcuneconsiderazioni conclusive.

- Ver todo el sumario -



Añadir al carrito

SERVIZI SOCIALI E MERCATO: LA RIFORMA DELLA GRAN BRETAGNA

Gori, Cristiano

Il Nuovo Governo Locale, Nº 1/1998, pág. 103

Precio: 0.05 €

1. Introduzione. a) La riforma. 2. Il cambiamento difficile. a) L'implementazione. b) I vincoli finanziari. 3. Quale mercato per i servizi sociali?. a) Monitorare e valutare i bisogni. b) L'interazione tra domanda e offerta. c) Il difficile ruolo delle local authorities. d) Monitorare qualità ed efficacia. 4. Gli utenti tra problemi organizzativi e vincoli di bilancio. 5. Riferimenti bibliografici.


Añadir al carrito

QUALI PROSPETTIVE ORGANIZZATIVO-GESTIONALI PER IL COMUNE DI MILANO?.

Fragiacomo, Angelo

Il Nuovo Governo Locale, Nº 1/1998, pág. 71

Precio: 0.05 €

1. "Come fare": la questione all'ordine del giorno. 2. I problemi di struttura e funzionamento del comune. 3. Le opportunità offerte dall'evoluzione normativa e contrattuale. 4. Le criticità fondamentali per lo sviluppo organizzativo-gestionale. a) Assesori e dirigenti: separazione o distinzione?. b) Dirigente pubblico: una sfida intrigante. ...

1. "Come fare": la questione all'ordine del giorno. 2. I problemi di struttura e funzionamento del comune. 3. Le opportunità offerte dall'evoluzione normativa e contrattuale. 4. Le criticità fondamentali per lo sviluppo organizzativo-gestionale. a) Assesori e dirigenti: separazione o distinzione?. b) Dirigente pubblico: una sfida intrigante. c) Cosa fare, comprare, fare con, far fare. d) L'orientamento al servizio, al risultato e olla sua qualità. e) Una struttura orientata ai risultati e non allo specialismo. f) Riprogettare i processi/procedimenti. g) Prevedere, programmare, controllare e correggere. h) Il decentramento e l'area metropolitana. 5. Le condizioni per lo sviluppo del processo di riorganizzazione.

- Ver todo el sumario -


Añadir al carrito

GLI ENTI LOCALI TERRITORIALI NELLE LEGGI PER LA RIFORMA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E PER LA SEMPLIFICAZIONE DELL'ATTIVITA AMMINISTRATIVA

Fossati, Alberto

Il Nuovo Governo Locale, Nº 1/1998, pág. 49

Precio: 0.05 €

1. Natura e contenuti della legge 15 marzo 1997, n. 59: "Delega al governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della pubblica amministrazione e per la semplificazione amministrativa". a) Il principio di sussidiarietà come programma e come criterio ordinatore dei rapporti tra lo stato e le autonomie ...

1. Natura e contenuti della legge 15 marzo 1997, n. 59: "Delega al governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della pubblica amministrazione e per la semplificazione amministrativa". a) Il principio di sussidiarietà come programma e come criterio ordinatore dei rapporti tra lo stato e le autonomie locali. I precedenti normativi. b) Altri principi funzionali al'esplicitazione della sussidiarietà e principi per la semplificazione amministrativa. 2. Gli enti locali territoriali nella legge 15 maggio 1997, n. 127: "Misure urgenti per lo snellimento dell'attività amministrativa e dei procedimenti di decisione e di controllo".

- Ver todo el sumario -


Añadir al carrito

ALCUNI PROBLEMI RELATIVI ALLE MISURE DEL LAVORO IN AMBITO AMMINISTRATIVO

Di Giusto, Paolo

Il Nuovo Governo Locale, Nº 1/1998, pág. 27

Precio: 0.05 €

1. Riduzione della dotazione organica e rilevazione dei carichi di lavoro. 2. Quattro opprocci alla misurazione. a) Il benchmarking. b) La media storica. c) L'analisi di tempi e metodi. d) L'analisi della composizione del lavoro. 3. Alcuni problemi comuni ai quattro approcci. a) L'identificazione dei prodotti. b) La stima dei costi fissi. ...

1. Riduzione della dotazione organica e rilevazione dei carichi di lavoro. 2. Quattro opprocci alla misurazione. a) Il benchmarking. b) La media storica. c) L'analisi di tempi e metodi. d) L'analisi della composizione del lavoro. 3. Alcuni problemi comuni ai quattro approcci. a) L'identificazione dei prodotti. b) La stima dei costi fissi. c) I prolemi relativi alla suddivisione in passi. d) I problemi relativi alle risorse non corrispondenti a personale interno. 4. Il metodo usato dolla regione Emilia-Romagna: l'analisi della composizione del lavoro. 5. Un esempio di benchmarking: la consistenza del personale delle regioni a statuto ordinario.

- Ver todo el sumario -


Añadir al carrito

IL GOVERNO DEI PROCESSI DI PRIVATIZZAZIONE DI SERVIZI SOCIALI IN ITALIA: DA UNA PROSPETTIVA UNIVERSALISTA A UNA LOCALISTA

Fazzi, Luca

Il Nuovo Governo Locale, Nº 1/1998, pág. 5

Precio: 0.05 €

1. Introduzione. 2. Universalismo, differenza ed equità. 3. Funzionalità ed efficienza. 4. Lo standard come limite. 5. Oltre la logica degli standard. 6. La sfida del welfare locale. a) Come promuovere lo sviluppo della razionalità comunicativa. b) Come fare in modo che le disfunzioni connesse all'utilizzo della razionalità comunicativa non ...

1. Introduzione. 2. Universalismo, differenza ed equità. 3. Funzionalità ed efficienza. 4. Lo standard come limite. 5. Oltre la logica degli standard. 6. La sfida del welfare locale. a) Come promuovere lo sviluppo della razionalità comunicativa. b) Come fare in modo che le disfunzioni connesse all'utilizzo della razionalità comunicativa non si riversino negativamente sulla vitalità e sulla dinamicità del sistema del servizi. c) Come equilibrare i pericoli di particolarismo con gli obblighi di equità e responsabilità sociale. 7. Conclusioni. 8. Riferimenti bibliografici.

- Ver todo el sumario -


Añadir al carrito

L'AUTORITA DELLA GRANDE LONDRA: UN SINDACO E UN'ASSEMBLEA

Ranzani, Piero

Il Nuovo Governo Locale, Nº 2/1998, pág. 171

Precio: 0.05 €

1. The white paper. A mayor and assembly for London (Sintesi). a) Sommario. b) La nuova Authority coprirà. c) La nuova Authority comprenderà. d) Il Sindaco. e) La nuova Authority controllerà. f) L'Assemblea. g) Il Sindaco e i membri dell'Assemblea saranno. h) Modalità di elezione. i) Potete votare. j) Bilancio. k) Costo della GLA. l) Costo d'insediamento della GLA. ll) I distretti londinesi e la City Corporation.


Añadir al carrito

IL DIRETTORE GENERALE NEGLI ENTI LOCALI: UNA RISORSA PER IL CAMBIAMENTO

Belloi, Lucio;vino, Augusto

Il Nuovo Governo Locale, Nº 2/1998, pág. 117

Precio: 0.05 €

1. Premessa. 2. Alcune esperienze. a) Il comune di Nespola. b) Il comune di Susina. c) Il comune di Castagna. d) Il comune di Gelso. e) Un commento. 3. Cos'è un comune (o una provincia)? a) Una burocrazia professionale. b) Che eroga servizi differenziati a un'utenza fortemente segmentata. c) Per la realizzazione di politiche pubbliche dentro ...

1. Premessa. 2. Alcune esperienze. a) Il comune di Nespola. b) Il comune di Susina. c) Il comune di Castagna. d) Il comune di Gelso. e) Un commento. 3. Cos'è un comune (o una provincia)? a) Una burocrazia professionale. b) Che eroga servizi differenziati a un'utenza fortemente segmentata. c) Per la realizzazione di politiche pubbliche dentro a un contesto istituzionale dato. 4. La comunicazione organizzativa e il ruolo del direttore generale.

- Ver todo el sumario -


InicioAnterior
Página 1 de 9
SiguienteFin
Ver teléfonos
Cerrar

¿Sabías que...?

Puedes crear tus propias selecciones con los artículos que te interesen de nuestra hemeroteca.

Marca los artículos que desees a través de sus casillas correspondientes y pulsa el botón para ver el listado.

Si lo deseas, puedes generar un documento PDF a partir de tu selección o trasladar todos estos artículos al carrito de la compra.